Text Size

 Credito-di-imposta-Governo-Italiano

Cos'è

È la misura governativa che prevede la concessione di crediti di imposta per l'aggiornamento o la sostituzione dei misuratori fiscali (registratori di cassa e assimilabili), al fine di consentire la trasmissione telematica dei corispettivi.

 

Come funziona

La misura permette di detrarre le spese derivanti dall'aggiornamento o dalla sostituzione di ogni singolo registratore di cassa.

Gli incentivi sono previsti nella misura del 50%, da utilizzare in compensazione* per:

  • l'acquisto di un nuovo registratore di cassa telematico (fino ad un massimo di 250 euro per ogni registratore di cassa)
  • le spese di adeguamento di modelli (fino ad un massimo di 50 euro per ogni registratore di cassa)

Termini di utilizzo

Il credito è utilizzabile in compensazione tramite modello F24 (attraverso apposito link sul sito dell'Agenzia delle Entrate), a decorrere dalla prima liquidazione periodica dell’IVA successiva al mese in cui è registrata la fattura relativa all’acquisto o all’adattamento del misuratore fiscale.

Pagamenti ammessi

E' necessario che l'operazione di vendita/aggiornamento sia stato pagata, con modalità tracciabile:

  • assegni
  • bonifici
  • pagamenti elettronici

 


I tempi

La misura è valida per gli anni 2019 e 2020.

Gli obblighi di uso del misuratore fiscale sono:

  • 1 luglio 2019 per attività con fatturato uguale o superiore a 400.000 euro
  • 1 gennaio 2020 per attività con fatturato inferiore a 400.000 euro

 

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ATTENZIONE!

Il provvedimento prevede una copertura economica che appare limitata per l'intero parco macchine previsto. Si consiglia, pertanto, di attivarsi quanto prima per essere certi di poter usufruire dei fondi.

 

*Ai sensi dell’articolo 17 del decreto legislativo 9 luglio 1997, n. 241. Il suo utilizzo è consentito a decorrere dalla prima liquidazione periodica dell’imposta sul valore aggiunto successiva al mese in cui è stata registrata la fattura relativa all’acquisto o all’adattamento degli strumenti mediante i quali effettuare la memorizzazione e la trasmissione di cui al comma 1 ed è stato pagato, con modalità tracciabile, il relativo corrispettivo.

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
C'è un modo per cambiare a rate. Scoprilo cliccando qui